Natale 2014, appunti e spunti

Quest’anno grande fermento e impegno in casa. Ora è tutto molto più silenzioso, ma vale la pena condividere questi importanti eventi legati alla dimora fiorentina.

Abbiamo fatto l’albero
albero

chiaramente di carta da pacchi, e addobbato con piccole figure vagamente eretiche e colorate, animate da pennarelli  e dedizione.DSCN9385 DSCN9386 DSCN9387 DSCN9388 DSCN9390 DSCN9392DSCN9396

Abbiamo anche fatto il presepe d’argilla, in un caotico workshop natalizio condito da fiumi di cibo e vin brulè  (sarebbe stato più corretto dire “fiumi di vin brulè”?). Il tema scelto dal dizionario è stato *mutazioni*. Grande entusiasmo per la partecipazione collettiva e condivisa felicità del risultato. Il personaggio è stato sorteggiato da ognuno secondo il principio di casualità dell’arte:) Qualche personaggio del presepe può risultare dissacrante, ma ricordo a tutti che siamo in fondo bravi ragazzi.DSCN9409 DSCN9380 DSCN9357 DSCN9340

I personaggi di queste foto risultano per lo più sfocati. Non è per via della mia incapacità di fare foto con poca luce, è per la privacy!.

Questo è stato il mio lavoretto:

bue e asino

Insomma, ancora una volta, auguri (passati) e  buon anno (augurio anch’esso in ritardo)

orecchie

Annunci